In Che Direzione Andare?

Una Lunga Strada Innanzi a Noi

Occorrerà, a mio avviso, seguire 4 principi base:

1 – Affrontare la competizione

Dobbiamo aprirci alla Competizione Globale guardarla in faccia, non temerla, affrontarla con spirito positivo nella sua ineluttabilità.

2 – Darsi Regole ed Obiettivi

Dobbiamo astrarre gli obiettivi primari della Nazione e le regole dalla competizione politica.

Sugli obiettivi di benessere e competitività dobbiamo poter misurare la capacità delle parti politiche, di tutte le parti politiche,  e dei governi che esse esprimono. La politica deve recepire e diventare responsabile per gli interessi superiori della Nazione, deve costruire progresso e benessere in modo consistente, senza danneggiare il patrimonio Nazionale migliorando ad esempio la situazione in alcuni settori e peggiorandola poi in molti altri.

 3 – Misurare, Valutare e Cercare Continuamente l’Efficienza

Dobbiamo dirci la verità, ciò implica costante misurazione, trasparenza,  genio, abilità e capacità di reazione rapida ed intelligente.

4 – Essere “Cittadini attivi”

Dobbiamo tutti essere, come cittadini, parte attiva nel garantire il puntuale rispetto degli obiettivi di competitività e benessere delegati alla politica in modo da difendere ed accrescere il patrimonio della Nazione. 

Ispirandoci a questi quattro semplici principi base possiamo trasformare l’atteggiamento della nostra politica e della nostra società da passivo in attivo da indolente in responsabile, con enormi benefici per Noi e per il nostro domani. 

La trasformazione non è sicuramente priva di grandi rinunce e sacrifici e qualunque parte politica potrebbe facilmente archiviare l’approccio come impopolare e quindi elettoralmente penalizzante. Questo è vero solo in apparenza, il seguente contributo (vedi Link sotto) di Lorenzo Bini Smaghi della Banca Centrale Europea, dimostra, dati alla mano, come un approccio rigoroso, che certamente comporta anche dei sacrifici, se corredato da risultati apprezzabili è comunque fonte di soddisfazione per i cittadini, che percepiscono l’impegno e la buona fede di chi ha l’onere della funzione di governo.

Western Democracy and its Discontents: Economic and Political Challenges (Lorenzo Bini Smaghi ECB) http://www.ecb.int/press/key/date/2010/html/sp101014.it.html

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Democrazia e Costituzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...